Cerca
Close this search box.

Aiuti Covid all’impresa di trasporto turistico, così la gestione della comunicazione

I modelli Redditi SP2023 e SC2023 non richiedono dati sugli aiuti di Stato conformi al Temporary Framework dell'UE.

La domanda

Una società esercente trasporto di passeggeri che ha percepito il sostegno alle imprese di trasporto turistico di persone mediante autobus erogato dalla Provincia, in base al Dl 41/2021 e incrementato dal Dl 73/2021, deve indicarlo nel rigo RS401 del modello Redditi? Con quale codice eventualmente? Si fa presente che nel registro degli aiuti di Stato, nella sezione «Tipo procedimento» viene indicato “De Minimis”
M. C. MB

Nelle istruzioni relative ai modelli Redditi SP2023 e SC2023 – Aiuti di Stato, viene chiarito che non vanno indicati i dati relativi agli aiuti di Stato che rientrano nell’ambito della Comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020 C(2020) 1863 final «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19» (c.d. Temporary framework) e successive modifiche, i cui dati necessari per la registrazione nel RNA (ad esempio, forma giuridica, dimensione impresa, settore, ecc.) sono stati già comunicati all’agenzia delle Entrate mediante l’autodichiarazione di cui all’articolo 3 del Dm 11 dicembre 2021. Pertanto si ritiene che, nel caso in esame, non sia necessario indicare il credito d’imposta nel modello Redditi. Si ricorda inoltre che, ai sensi dell’articolo 3, comma 1, del Dm 11 dicembre 2021, i beneficiari di aiuti di Stato riconosciuti a sostegno dell’economia a seguito dell’emergenza Covid-19, sono tenuti a presentare un’autodichiarazione nella quale attestano che l’importo complessivo degli aiuti fruiti non supera i massimali di cui alla Sezione 3.1 ovvero della Sezione 3.12 della Comunicazione sopra richiamata.

Fonte: Il Sole 24Ore

Condividi questo articolo

Notizie correlate

Novità Fiscali

Ravvedimento speciale e modalità di versamento

“Quali sono le modalità di versamento delle somme dovute per il ravvedimento speciale dei periodi d’imposta 2022 e precedenti?”  risponde Paolo Calderone  Al ricorrere delle condizioni

Desideri maggiori informazioni su bandi, finanziamenti e incentivi per la tua attività?

Parla con un esperto LHEVO

business accelerator